Bonhams London - An Art Déco con acquamarina e collana di diamanti, di Cartier,
Aste Bonhams

Bonhams London Jewels Sales - risultati

Una collana Art Deco di Cartier vende per £ 459,000 dopo una guerra di offerte.

Una spettacolare collana Art Déco in acquamarina e diamanti di Cartier è stata tra i punti salienti del vendita a Londra.

Cartier e Art Deco

Bonhams London - Un acquamarina Art Déco e collana di diamanti, di Cartier
Bonhams London - Un'acquamarina Art Déco e collana di diamanti, di Cartier, circa 1940. Il colletto altamente articolato di design geometrico, graduato in dimensioni dal centro, lo swag frontale incastonato con acquamarine a taglio variegato e sculture di diamanti a taglio brillante pavé il motivo si evidenzia con accenti di diamanti a taglio brillante, sospesi a una fila di acquamarine a taglio rettangolare, montate in platino, il frontespizio centrale a forma di scudo si stacca e può essere indossato come una clip, acquamarine per circa 169.85 carati in totale, diamanti per circa 9.64 carati in totale, firmato Cartier London.

Questa collana in argento e diamante Art Déco Cartier, datata intorno al 1940, triplica la sua stima pre-vendita, vendendo per £ 459,000.

La collana è altamente articolata e geometrica nel design, incastonata con quasi 170 carati di acquamarine abbinate. Questo gioiello è un perfetto esempio del tardo stile Art Deco di Cartier, per il quale il gioielliere francese è riconosciuto a livello internazionale e ha scatenato una guerra di offerte internazionali durante la vendita.

Dagli anni '1930 Cartier usò acquamarine nei loro progetti. Questa collana è un magnifico esempio di come la Maison abbia elevato la gemma blu-chiaro trasparente alla ribalta del design contemporaneo dell'alta gioielleria.

Emily Barber, direttrice dei gioielli Bonhams nel Regno Unito

Un'altra serie di oggetti che ha suscitato interesse durante la vendita è stata un'importante collezione di 23 orologi, di cui 22 di Cartier e principalmente del periodo Art Déco.

Ciò che rende interessanti questi orologi è il fatto che quasi tutti risalgono al 1908 fino alla fine dell'Art Deco (quindi 1920) e rappresentano il massimo in termini di lusso, eleganza e artigianalità a cui Cartier era associato in quel momento. La tecnica dell '"orologio misterioso" è una delle firme del gioielliere francese, tra l'altro, nell'orologeria.

Queste creazioni rappresentano un tour de force tecnico ed estetico nella storia della Maison e delle arti decorative. Queste "meraviglie dell'orologeria" come descritto dal Gazette du Bon Ton nel 1925, ideato da Louis Cartier e dall'orologiaio della maison Maurice Coüet, furono ispirati anche dall'opera dell'illusionista Jean-Eugène Robert-Houdin. Il primo modello prese vita nel 1912 e la produzione dell'orologio misterioso della Maison continua ancora oggi.

Bonhams London - Un 'orologio misterioso' in cristallo di rocca Art Déco, oro, agata, smalto e diamanti, di Cartier, 1919. Venduto per £ 603,062.
La cassa rettangolare in cristallo di rocca e il frontone arrotondato a gradini con lati bombati e bordi smussati, la cornice in smalto bianco a doppia faccia applicata con decorazioni in foglia di alloro d'oro, l'anello capitolo anulare con numeri romani intervallati da motivi fleurette, a un bordo interno con diamante taglio rosa e lancette di diamanti con taglio a rosa, su una base di agata accentata con diamanti con taglio a rosa e perline dorate, il frontone un successivo rimontaggio, base e movimento firmati Cartier.

La provenienza importante si rivela di grande interesse per i collezionisti

È un dato di fatto che i gioielli diventano molto interessanti quando arrivano con un'importante provenienza.

La prova è che i gioielli della collezione di Vita Sackville-West superato le stime pre-vendita e gioielli da Barbara Taylor Bradford ha attirato l'interesse dei media globali e sono stati tutti venduti.

Bonhams London - Pendente con smeraldi, cristalli di rocca e diamanti scolpiti Art Déco, probabilmente di Cartier, 1912. Venduto per £ 102,562. Incastonato con una grande tavoletta di smeraldo a forma di cuscino (incrinata), incisa sul davanti e sul retro con motivi floreali indiani, all'interno di una cornice di cristallo di rocca smerigliato, incisa con gusto simile, decorata con vecchi diamanti brillanti e a taglio singolo, sormontata da una roccia incisa motivo a fontana in cristallo e diamanti, su una lunga collana in cordino nero con chiusura a diamante taglio rosa e due diapositive a forma di botte in cristallo di rocca con decorazioni floreali e scanalate e terminali con diamanti taglio rosa

Il grande smeraldo Mughal da 99 carati tablet, scolpito su entrambi i lati, è incastonato in una cornice di cristallo di rocca smerigliato inciso decorato con diamanti. Realizzato nel 1912, è un esempio molto raro e molto antico dei gioielli glamour di Cartier in stile "Maharajah". Fu venduto a Lady Sackville che lo diede a sua figlia, Vita Sackville-West, nel suo fidanzamento con Harold Nicholson nel 1913.

Il gioiello appartiene alla famiglia Sackville da oltre 100 anni e non è stato visto per più di 50 anni. La nipote di Vita Sackville-West Vanessa Nicholson spiega: “Mia nonna adorava vestirsi e andare a ballare. All'inizio degli anni '1960, poco prima di morire, Vita regalò a mia madre alcuni dei suoi gioielli. Per motivi di sicurezza li abbiamo tenuti in un caveau di una banca, quindi mi piace pensare a questa collana di smeraldi come a un gioiello smarrito che sta tornando alla luce. ”

I gioielli offerti da Bonhams e provenienti dalla collezione di OBE di Barbara Taylor Bradford derivavano tutti dal suo matrimonio lungo 55 anni con il produttore cinematografico di Hollywood Bob Bradford. Per questo, questi gioielli hanno anche un alto valore sentimentale.

Bonhams London. Un diamante di fantasia e anello di diamanti
Il diamante a taglio radiante, del peso di 11.30 carati, di colore giallo, tra le spalle di diamante demi-lune. Venduto per £ 96,312.

Nelle stesse parole della signora Taylor Bradford:

“Uno dei posti preferiti di Bob per sdraiarsi al sole era Capri in Italia. Gli piaceva anche per un altro motivo ... le molte gioiellerie! La sua preferita era una deliziosa boutique chiamata Alberto e Lina. Secondo Bob, avevano davvero la migliore collezione di gioielli e orologi di qualità. È qui che mi ha comprato l'anello di diamanti gialli da 11.30 carati affiancato da baguette di diamanti. Era stato segretamente ad acquistarlo a mia insaputa e, poco prima di andare a pranzo, mi prese la mano, la baciò e si infilò l'anello che si tolse di tasca. Ero stupito e senza parole quando l'ho visto luccicare sulla mia mano. Mi alzai e lo baciai sulla guancia ed esclamai: "È un vero Bobby Dazzler!" Bob sorrise a quel suo adorabile sorriso e rispose: "Sono contento che tu lo ami tanto quanto me". Ho indossato l'anello per molti, molti anni ma negli ultimi anni sono tornato al mio anello di fidanzamento con zaffiro. È un diamante troppo bello per sedersi nella cassaforte e voglio che qualcun altro lo goda tanto quanto me. ”

Questi meravigliosi gioielli meritano davvero di essere indossati e goduti tanto quanto me nel corso degli anni. Spero che rendano felici i nuovi proprietari come hanno fatto me e Bob.

Barbara Taylor Bradford OBE

E anche noi.

0 commenta "Bonhams London Jewels Sales - risultati"

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

%d blogger come questo: